netsons hosting sito web

La Guida Su Come Creare Un Sito Web

Creare Un Sito Web da Zero

Avresti sempre voluto creare un sito web?

Raccontare le tue avventure e far vedere le tue capacità? Cerchi un modo per farti conoscere e magari far diventare un lavoro vero la tua passione od il tuo talento?

Non aver mai visto come programmare un sito web oppure non avere dimestichezza con il computer e tutte le sue potenzialità può essere un ostacolo.

Non sai quante persone mi rispondono con queste parole!

Mi sento dire che non hanno il tempo e che nessuno leggerebbe mai quello che scrivono. Nulla di più sbagliato!
La gente è sempre interessata ad imparare cose nuove e se sei bravo e coinvolgente avrai tantissime persone che visiteranno il tuo sito ogni giorno.

Ma andiamo per gradi…

Sicuramente se sei arrivato fino a qui avrai cercato su google “come creare un sito web”, o se anche hai usato parole diverse, il concetto è chiaro: vuoi creare un sito.
Creare un sito web non è difficile, anzi ormai è diventata una cosa da tutti i giorni.

Non serve altro che un po’ di pazienza e una tazza di caffè.

Come iniziare?

Il sito web non è altro che uno spazio nel quale andrai ad inserire le tue storie, i tuoi video oppure prodotti.

Sta a te decidere come deve essere ed a chi deve essere indirizzato.

Quindi pensa un po’ a chi deve essere il tuo utente tipo e mettiti nei suoi panni.

Fai una piccola ricerca su google per scoprire chi parla già dell’argomento (ad esempio se esistono forum o blog al riguardo) ed appuntati come la gente cerca l’argomento che ti interessa (se stai creando un sito che tratta di animali ti interesserà sapere come gli utenti sul web ricercano i siti inerenti al tuo argomento no? Questo ci servirà più avanti ma è sempre utile).

Una volta finita “la ricerca di mercato” e decisa la nicchia di persone che vuoi colpire, è il momento di andare ad acquistare il tuo posto nel web.
Ci sono tante opzioni gratuite per creare un sito web, per iniziare possono essere la soluzione più semplice, ma hanno i loro pro ed i loro contro come in qualsiasi cosa:

PRO:

  • Facili da usare, sono siti pre-costruiti e hanno già al loro interno alcune opzioni che ti semplificheranno la vita;
  • Avrai il sito pronto in circa mezz’ora;
  • Non devi saper scrivere il codice per poterli utilizzare.

CONTRO:

  • Piattaforme pre-configurate che non ti permettono di modificare il sito a tuo completo piacimento;
  • Spesso sono hosting condivisi con tantissime persone e le prestazioni del sito sono molto scarse;
  • Alcuni di questi siti non permettono l’indicizzazione senza pagare;
  • Dovrete usare il layout che i siti ti metteranno a disposizione e non potrai cambiarlo con uno professionale;
  • Avrai il sito ospitato su un dominio di secondo livello, cioè il sito sarà ad esempio: “www.gattiecani.wordpress.com”

Scegliere l’hosting giusto

Diciamo che la miglior scelta da fare è quella di investire 20 euro o più(a seconda delle esigenze) per comprare un nome di dominio ed avere così a completa disposizione tutto lo spazio e le personalizzazioni di cui hai bisogno.

Per prima cosa dovrai cercare un hosting che faccia al caso tuo, di solito consiglio Siteground per la qualità del servizio e tutte le possibili personalizzazioni che offre, ma purtroppo tutta questa qualità ha un costo e non sempre risulta abbordabile per chi è alle prime armi.

siteground-hosting-piani abbonamento per creare un sito web

siteground-hosting-piani abbonamento per creare un sito web

Olte a Siteground ti consiglio di andare a vedere su Netsons.

Ti assicuro che è davvero un ottimo fornitore di servizi, sia per il costo che per la velocità dei server ecc.

Costa un terzo della prima opzione e quindi non puoi aspettarti di avere chissà quali risultati, ma con l’hosting condiviso da una ventina di euro all’anno avrai il dominio gratuitamente e tantissime opzioni che ti permetteranno di essere online con il sito web in men che non si dica.

netsons hosting sito web

netsons hosting sito web

Dopo aver effettuato l’acquisto, che essendo guidato in entrambi i siti risulta davvero semplice, dovrai aspettare la mail di conferma di attivazione del servizio.

Una volta arrivata ti troverai un’altra mail con i dati di accesso a CPanel, che non è altro che il modo per comunicare con il vostro fornitore di servizi, segui il link della mail e inserisci i dati di accesso (username e password) nei campi di CPanel.

Cpanel log in

Cpanel log in

Una volta entrato avrai davanti un menù con tante opzioni e servizi (mail,cms, cloudflare, ecc…).

Creare un sito web con WordPress  

Se sai installare WordPress ti basterà prendere i dati di accesso FTP e procedere all’installazione come descritto sul sito di WordPress.

In caso contrario c’è un metodo semplicissimo: basterà scorrere la pagina fino a trovare una voce come “App installer” oppure “Il tuo sito in un click”, cercare il cms che vuoi installare (consiglio sempre WordPress per la facilità di utilizzo e per le comunity, ma anche Drupal o Joomla vanno bene) e seguire le istruzioni a video nelle quali inserire username e password.

In pochissimi secondi il processo verrà completato ed il tuo sito sarà pronto a creare i contenuti e tutte le storie che hai da raccontare.

cPanel_WordPress

cPanel_WordPress

Fatto?

Bene adesso hai il tuo sito web pronto per essere riempito di tutte le vostre idee ed i vostri progetti.

Manca soltanto un tema per dare un tocco di personalità alla tua vetrina.

Se hai scelto WordPress avrai tantissimi temi pronti all’uso, ti basterà scegliere dal menù a sinistra la voce “Aspetto”, andare nella sezione “Temi” e poi navigare tra le varie schede “Popolari” oppure esplorare tutti i temi gratuiti fino a che non troverai quello che fa al caso tuo.

Wordpress aspetto

WordPress aspetto

Temi WordPress

Solitamente i temi gratuiti hanno un codice non ottimizzato.

Il rischio è quello di rallentare molto il sito  che  può essere un problema nel caso tu abbia dei prodotti o contenuti da vendere(Degli studi di Amazon riportano che un tempo di caricamento delle pagine del loro portale di oltre 3 secondi comporta un calo delle vendite di oltre il 60%!!!!).

Il mio consiglio è quello di cercare su Themeforest un tema che faccia al caso tuo(sono suddivisi per categoria e piattaforma) ed acquistarlo.

Avrai così a disposizione un tema WordPress pronto ad affrontare le centinaia di persone che verranno a visitare il sito ogni mese.

Ti consiglio di leggere le recensioni degli utenti, cercare un tema ottimizzato per la SEO e che sia responsive.

Ti lascio la mia guida ai template WordPress dove troverai un sacco di informazioni utili.

Inizia a Creare un Sito web dinamico

Bene adesso hai il tuo sito, il tema, cosa rimane da fare?

Ovviamente creare le pagine del sito web!

Vai a cercare la sezione “pagine” e scegli di creare una nuova pagina e scrivi chi sei, cosa fai, da dove vieni ecc..

Prendi spunto dai tuoi concorrenti.

Fai capire a chi viene a visitarti perchè dovrebbe preferire te agli altri.

Inserisci delle immagini(aggiungi media, puoi caricare le immagini direttamente dal computer oppure copiare ed incollare l’url dell’immagine se per caso è ospitata da un sito web) e dai un tocco di personalità al nuovo portale.

Puoi vedere le anteprime delle bozze che hai creato e poi pubblicare le pagine.

pagine wordpress

pagine wordpress

Fatto?

Cosa ti resta da fare? Creare il blog ovviamente…

Vai a vedere a sinistra della schermata di controllo e cerca la sezione “Articoli”, clicca su “nuovo articolo” ed inizia a scrivere la tua storia od il tuo punto di vista.

Dai sfogo alla tua creatività in modo che la gente possa essere informata e fai in modo che si appassioni a te ed alle tue avventure.

articoli wordpress

articoli wordpress

Ricorda: non copiare mai pari pari il lavoro degli altri, cerca di migliorarlo piuttosto in modo che la gente che prima seguiva loro diventi tua seguace.

Cercate di scrivere per l’interesse dei tuoi lettori.

Sii espansivo e divertente ma allo stesso tempo aiutali a risolvere i problemi che li hanno portati fino a te e vedrai che lo sforzo ti ripagherà.

Condividi i tuoi lavori sui social network, mandali via mail agli amici e vedrai come tantissime persone inizieranno a leggere e commentare i tuoi lavori.

Scopri come pubblicizzare al meglio il tuo sito web

Scoprirai tantissime persone che ogni giorno si interessano allo stesso problema di cui hai parlato, e mi raccomando: continuate a scrivere per il pubblico, non lasciarlo troppo tempo senza tue notizie altrimenti si dimenticheranno di te.

Una volta che avrai preso familiarità con tutta la piattaforma sarà un gioco da ragazzi scrivere e postare articoli.

Insomma adesso che sai creare un sito web non c’è più nessuno che può fermarti, potrai fare ogni cosa tu voglia.

Armati di argomenti interessanti ed inizia a scrivere per i tuoi amici, familiari, colleghi e tutti quelli che si interesseranno alle storie che hai da raccontare.

Vuoi scoprire come portare visitatori sul tuo nuovo sito web? Allora prova a dare un’occhiata al mio articolo su come promuovere il sito web.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *