seo by yoast

La Guida Definitiva al Plugin Seo by Yoast

Plugin Seo By Yoast per WordPress- Cos’è?

Come abbiamo già visto in qualche vecchio articolo, per ogni sito, una delle parti più importanti per iniziare a posizionarsi sui motori di ricerca è l’ottimizzazione seo sia del vostro sito che della vostra pagina – per seo si intendono tutte quelle attività che andremo a svolgere per fare in modo che le vostre pagine siano appetibili agli occhi di Google e degli altri search engine.

Se avete deciso di seguire i miei consigli e costruire il vostro sito web con wordpress allora avete già fatto metà del lavoro – se devi ancora iniziare a creare il tuo sito web allora questo è il momento giusto per iniziare, troverai come fare qui – Altrimenti, se siete degli amanti della programmazione, potrete trovare tantissime informazioni utili sull’ottimizzazione on-page ed on site nel mio vecchio articolo.

In WordPress abbiamo tantissime possibilità per iniziare a fare seo, uno dei metodi più usati (ed anche uno dei miei preferiti) è sicuramente il plugin Seo by Yoast. Creato da un esperto in materia, vi guiderà passo passo all’ottimizzazione del vostro sito per apparire senza troppi sforzi nelle ricerche dei vostri utenti per le parole chiave che deciderete di utilizzare.

seo by yoast

seo by yoast

Ci sono anche tantissimi altri plugin validi sul marketplace di WordPress ed altrettanti plugin a pagamento che possono sostituire quello del buon vecchio Yoast, ma la facilità di accesso (è gratis), la facilità di utilizzo ed il supporto dell’autore e quello della community di WordPress fanno di questo addon un asso in più nella vostra manica per riuscire a superare tutti i vostri competitors nelle SERP.

Oggi vi spiegherò un punto alla volta come impostare il plugin Seo by Yoast, sembra abbastanza lungo da leggere ma non preoccupatevi, sono tutte operazioni semplicissime e richiedono circa una decina di minuti; E’ molto più lungo a dirsi che a farsi.

Installazione

Partiamo andando a cercare il plugin Seo by Yoast nello store di WordPress, andiamo a cercare “Seo by Yoast” in plugin => Aggiungi nuovo => Cerca. Una volta trovato installatelo ed attivatelo – Per chi volesse scaricarlo lo trovate nella repository WordPress, dopodichè dovrete caricarlo sul vostro sito dalla sezione Aggiungi nuovo => carica plugin.

Adesso nella barra laterale di sinistra troverete una nuova voce “SEO”, è il nostro addon – Se ci cliccate su vedrete varie voci, la prima è quella da dove iniziare. Prima però vi dovrebbe reindirizzare nella sezione Permalink per farvi settare correttamente gli url. Nel caso non lo abbia fatto andate su Impostazioni => Permalink => Scegliete Struttura personalizzata (ultima voce) ed aggiungete /%category%/%postname%/ nella casella bianca, salvate ed un punto lo avremo completato.

 

Generale

Questa è la prima sezione del nostro addon, vi verrà proposto di esplorare il plugin, a voi la scelta se farlo o meno, dopo di che ci spostiamo subito nella sezione dati societari (seconda tab) dove dovrete specificare se siete una persona fisica od un azienda. Compilate i vari campi e procediamo con la prossima tab. Negli strumenti per webmaster, se non lo avete già fatto manualmente prima, bisogna collegare il vostro sito con i vari tools dei motori di ricerca più importanti per far sapere loro che il vostro sito esiste, loro con l’accumularsi delle ricerche degli utenti vi mostreranno tantissimi dati utilissimi per i nostri intenti futuri. Cliccate su ogni link e seguite le varie istruzioni e confermate i vari account inserendo nelle caselle del plugin i codici dei vari webmaster Tools. Le altre due tab possiamo anche saltarle che non ci interessa modificarle per ora. Salvate ed andiamo avanti.

Strumenti per web master plugin seo by yoast

Strumenti per web master plugin seo by yoast

Titoli e Metadati

Ci spostiamo nella seconda sezione, dove troveremo le impostazioni che useremo per ottimizzare i titoli delle pagine del sito, per prima cosa ci verrà chiesto di scegliere il separatore che più ci piace,dopo di che, spostandoci nella tab Homepage, dovremo andare ad impostare tutti i metadati della nostra home – bisognerà inserire il Titolo della pagina, ottimizzare la metadescription, inserire la parola chiave ed ottimizzare il testo in modo che si capisca di cosa stiamo parlando. Troverete tutti i punti da coprire nella Tab “Yoast Seo” in fondo alla pagina. Mi raccomando seguite le indicazioni che il plugin vi da, cercando di far diventare verdi tutti  i puntini che indicano il punteggio seo – scrivete sempre in modo leggibile e non forzate l’inserimento delle keywords – Il testo di ogni pagina deve essere scritto principalmente per i vostri utenti e non per i motori di ricerca.

plugin parole chiave

plugin parole chiave

Social

Altra parte importante della nostra ottimizzazione è quella di far sapere a Google & Co. che abbiamo anche degli account sui vari social network, quindi in questa sezione si dovranno impostare i link a tutti i nostri profili social più importanti da un punto di vista delle ricerche (I più usati per intenderci).

Account social

Account social

Partiamo impostando Facebook e gli amministratori delle pagine – Ho riscontrato qualche difficoltà in questo passaggio, probabilmente essendo una cosa recente non è ancora stata ottimizzata del tutto questa opzione del plugin. Clicchiamo su aggiungi amministratore, vi verrà chiesto di inserire un amministratore e il relativo id, clicchiamo sul link azzurro di Facebook insights, e vi rimanderanno ad una pagina di facebook dove troverete le pagine che gestite.

Facebook admin seo by yoast

Facebook admin seo by yoast

In fondo troverete una voce “aggiungi dominio”, clicchiamo e si aprirà una finestrella dove dovremo inserire il nostro sito web e copiare un codice nel nostro sito. A questo punto a me dava dei problemi con la verifica perchè il plugin Seo by Yoast non inseriva adeguatamente il codice, quindi se anche a voi da questi problemi copiate il <meta> tag che Facebook vi fornisce nella finestrella ed andate ad incollarlo nell’header del vostro sito (Aspetto => editor => cercate header.php nella lista delle pagine a destra ed incollatelo prima della fine del tag <head>.

codice php facebook admin

codice php facebook admin

Una volta inserito verificate tramite Facebook e se il risultato è positivo potrete proseguire con gli altri tab social, dove dovrete solo inserire i vari url, niente di complicato, ricordatevi di eseguire la verifica del sito web di Pinterest.

Sitemap XML

Parte fondamentale per il vostro sito web è quella di inserire la sitemap sui vari Developer’s Tools per far sapere a Google, Yahoo e Bing le varie pagine del sito, quando ci sono degli aggiornamenti e quali pagine indicizzare e quali no. Andate su questa sezione cliccate visualizza la tua Sitemap XML, dopo di che copiate l’url ed andate ad inserirla su Google Webmaster Tools nella sezione Sitemap del vostro sito. Eseguite la verifica e se Google non è in grado di leggerla dovrete cambiare plugin e ripetere il procedimento. Nel caso non dovesse funzionare vi consiglio questo plugin, con il quale mi sono trovato molto bene.

Avanzato

Qui vi verrà chiesto di abilitare i Breadcrumbs, che non sono altro che dei link che aiutano i vostri utenti a capire in che sezione del sito si trovano, sono molto ben visti da Google quindi abilitiamoli e facciamolo contento. I permalink li abbiamo già impostati ad inizio guida e in questa tab ci vengono mostrate alcune opzioni avanzate, lasciamo così sia questa che la tab RSS.

Strumenti

Questa sezione contiene alcuni strumenti che potrebbero esservi utili più avanti, nel caso dobbiate cambiare tutti i titoli del sito, esportare od importare delle opzioni da un altro sito che gestite, ricalcolare i punteggi seo oppure modificare il Robot.txt ed il file .htaccess. Per ora lasciamola così.

Console di Ricerca

Vi mostrerà alcune informazioni importanti come i vari errori 404 delle pagine non trovate ecc. Dovrete risolverli creando dei reindirizzamenti verso le pagine funzionanti.

Estensioni

Sono tutti gli altri plugin a pagamento dello sviluppatore nel caso vogliate comprarli.

AMP

Questa è una sezione che viene aggiunta tramite un estensione, di default non è presente nel plugin Seo by Yoast ma serve comunque per integrare la nuova funzionalità delle pagine istantanee di Google che stanno per arrivare anche da noi. Vi spiegherò come integrarla in un altro articolo.

Siamo riusciti ad arrivare alla fine del plugin, come avete visto anche voi è più il tempo che ci si mette a descrivere i vari passaggi che per le operazioni da compiere effettivamente sul sito. Una volta impostate tutte queste opzioni potrete proseguire con i vostri articoli e le vostre pagine, ricordatevi sempre di scrivere per i vostri lettori e non per i motori di ricerca – i testi devono essere leggibili e di aiuto per chi visita il vostro sito, in modo che condivida i vostri contenuti anche con i suoi amici sui vari social network. Seguite le indicazioni del plugin Seo by Yoast e cercate di raggiungere tutti gli obbiettivi on-page che vi vengono posti con i tre colori (Rosso = Scarso, Giallo = Medio, Verde = Buono), ottenere un buon punteggio(verde) nell’articolo significa avere una buona ottimizzazione e di conseguenza un miglior posizionamento nelle SERP.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *