web marketing plan

Cos’è Un Piano Editoriale Di Un blog E Perchè Devi Creare Un Calendario Editoriale

Cos’è Un Piano Editoriale

Vi sarete trovati anche voi a leggere articoli di web marketing che parlano di piani editoriali, re-pubblicazioni dei contenuti, ads verso gli articoli pubblicati ecc… Vogliamo fare un po’ di chiarezza?

web marketing plan

Prima di tutto partiamo con il parlare del piano editoriale di un blog. Qualsiasi tipo di attività svolgiate, dal piccolo blog per dire la vostra al blog aziendale, dovete aver bene in mente quali sono gli obbiettivi e le aspettative che volete raggiungere.

Cioè?

E’ fondamentale che comprendiate il significato del piano editoriale e la differenza con il calendario editoriale.

Il primo è una pianificazione della strategia che l’azienda utilizzerà durante le sue attività di web marketing. Il calendario editoriale, invece, è la pianificazione delle pubblicazioni che la vostra attività eseguirà sui social network oppure sul blog aziendale.

Ma andiamo con ordine ed iniziamo ad analizzare il primo dei due.

Il Piano Editoriale di Un Blog

Se avete iniziato da poco ad occuparvi del vostro sito web, o state pensando di crearne uno, e non vi siete mai interessati a tutto il lavoro che sta dietro ad un blog vi darò qualche dritta su come iniziare a muovere i primi passi nella giusta direzione.

Piano e calendario editoriale

La prima cosa da fare è pensare alla propria attività, cercando di trovare risposta a questi 4 punti fondamentali:

1.Obbiettivo Dell’Azione:

Perché state procedendo verso questa tipologia di comunicazione? Cosa volete comunicare? Quali sono gli obbiettivi che volete raggiungere?

Ricordate che qualsiasi azione voi intraprendiate deve avere uno scopo preciso. Senza un obbiettivo ben delineato potreste sprecare tempo e denaro. Se il vostro blog personale è indirizzato verso una nicchia specifica tentate di attirare visitatori e monetizzatelo.

Sapete come attirare visitatori usando solo il titolo dei vostri articoli? Se non lo sapete date uno sguardo qua!

Se, invece, il vostro è un blog aziendale allora dovrete cercare di catturare l’attenzione dei vostri clienti e portarli ad acquistare i vostri prodotti.

Stabilite prima di iniziare quali sono le aspettative e gli obbiettivi che avete in mente e potrete già abbozzare un piano d’azione.

2.Selezione Del Pubblico:

Scrivete per una nicchia o cercate di colpire la massa? A chi volete rivolgervi? Sapete dove trovare i vostri utenti? Dare una risposta a tutte queste domande può rendervi la vita facile, a patto che sappiate bene quello che state per fare.

Di certo scrivere per un grande pubblico vi permetterà di avere più visite, ma avrete molta più concorrenza.  Al contrario, una nicchia avrà meno lettori ma molte più visite d’interesse.

Scrivete per persone giovani o professionisti? Dovrete tenere conto dell’età, del sesso, del lavoro ed anche degli interessi del vostro pubblico target per sapere su che canale colpire.

Non sempre sarà facile far leggere i vostri contenuti alle persone giuste. Dovrete monitorare i vostri utenti, i loro comportamenti ed i loro interessi per riuscire a far decollare la vostra attività.

3.L’importanza Dei Contenuti:

Cosa cercate di comunicare al vostro pubblico? Volete vendere loro un prodotto od un servizio o cercate solamente di monetizzare il vostro sito tramite le pubblicità?

Se volete vendere un prodotto dovrete prima di tutto costruire la reputazione del vostro brand ed esporre tutti i punti di forza dell’oggetto o del servizio in questione. Usate le recensioni degli acquirenti e cercate di convertire i lettori in nuovi clienti.

Per sfruttare le pubblicità a pagamento e guadagnare grazie alle visite dovete essere tra i primi a scrivere notizie d’interesse. Sia nelle nicchie che nei siti più generalisti dovrete guardare ai trend di interesse. Trovare le notizie e gli argomenti più ricercati è di vitale importanza nel caso vogliate portare molti utenti nel vostro sito web.

Il contenuto deve essere d’interesse, fresco e non copiato. Spiegatelo il meglio possibile e cercate di argomentarlo con molte fonti. Più credibilità otterrete più visite avrete.

Saper scrivere articoli di successo è facile! Leggi come fare!

4.Aggiornamenti Costanti:

Sia per i contenuti già pubblicati che per quelli nuovi è necessario un costante lavoro di aggiornamento. Aggiungere voci, fonti e contenuto può aiutare nel caso in cui vogliate riproporre i vostri articoli.

I nuovi articoli devono essere pubblicati con estrema costanza. Ecco perché dovete creare un calendario editoriale! Segnarvi quando contattare le fonti, quando pubblicare e quando pubblicizzare vecchi articoli aiuterà l’autore a mantenere aggiornato il sito web e gli utenti che necessitano di informazioni.

Il Calendario Editoriale

Calendario editoriale

Abbiamo già visto come sia diverso dal piano editoriale. Il calendario delle pubblicazioni, indipendentemente dallo scopo, deve contenere tutte le informazioni necessarie all’autore per agevolare il suo lavoro sul web.

Quali Sono I Punti Fondamentali?

  • Segmentazione dei canali: Ogni media e canale comunicativo, che verrà deciso di utilizzare, differisce dagli altri in molti modi. Ovviamente il pubblico sarà diverso. Abitudini, orari e discussioni degli utenti non potranno essere uguali a nessun altro canale. (Vedi Facebook e Twitter)
  • Creazione del Calendario ad Hoc: Per ogni canale andranno definite le date e gli orari della pubblicazione. E’ necessario studiare il giorno e l’orario con maggiori interazioni da parte degli utenti di quel canale.
  • Argomenti: Non sempre un argomento è utile in tutti i canali che l’azienda vuole utilizzare. Spesso è bene dividere le pubblicazioni, in base agli interessi con il maggior trend all’interno del canale, in modo da non sprecare tempo e denaro in contenuti che non riceverebbero il numero di interazioni desiderato.
  • Selezionare le parole chiave da utilizzare: Per ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca è bene decidere in partenza le keywords da utilizzare nei post e nelle pubblicazioni.

Un errore grave è quello di abbandonare completamente il sito e i canali di marketing utilizzati per le pubblicazioni.

Programmate le pubblicazioni prima della vacanza o del viaggio di lavoro. Stabilite gli orari giusti e programmate i vostri post e le vostre campagne di marketing per portare continuamente interazioni sul vostro sito.

Il vostro calendario editoriale è un’arma molto potente. Usatela bene ed avrete sempre una buona affluenza di traffico nel vostro sito web.

Soprattutto se la vostra azienda necessita di vendere i propri prodotti online non potete contare solo sulle visite organiche, dovete garantire al vostro e-commerce un gran afflusso di traffico per vendere continuamente e superare la concorrenza.

Ricordati di condividere l’articolo se ti è stato utile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *