strategia adwords

Come Funziona Google AdWords: Quello che Nessuno ti Dice

Vedo che il grande mondo della pubblicità online ha iniziato ad interessare anche te.

Perfetto oggi ti parlerò di uno dei miei strumenti preferiti sul web, ma ti voglio mettere in guardia… Se ti aspetti di trovare la guida su come creare una campagna in 5 minuti ed iniziare a vendere tutti i prodotti del tuo negozio con un investimento di 100€ al mese, questo post non fa per te.

Anzi ti dirò di più: se pensi di poter fare una cosa del genere ti prego arriva fino in fondo a questo post e poi riflettici su.

Come Funziona Google AdWords

AdWords, immagino tu lo sappia, è uno strumento che permette di fare pubblicità online.

Consente di promuovere le pagine del sito web ed i prodotti dell’e-commerce, ma ha tante altre funzionalità come quella di promuovere i video e le app

Potrei andare avanti per ore ad elencarti tutte le funzioni di questo strumento ma non voglio venderti nulla, voglio solo darti un’infarinatura​ generale delle potenzialità del tool.

Come ti dicevo, sto scrivendo questa pappardella perché ultimamente mi è capitato di vedere come certi e-shop provino a fare web marketing “fatto in casa”. Prendi una persona la metti davanti ad AdWords, le dai un budget e le dici di creare una campagna.

Funziona?

Mmmmh…

Ma il vero problema è che mi è capitato di vedere anche alcune proposte tipo “campagna AdWords base €500”.

Guardi il foglio di presentazione e trovi frasi come “campagna con 10 parole chiave ed un annuncio”, “CTR garantito al x%”, ecc…

Hai mai visto qualcosa di garantito? Io sto ancora aspettando…

In sostanza…

Non posso spiegarti in un post come creare una campagna di successo, ti spareresti prima di arrivare a metà.

Posso però dirti come funziona davvero Google AdWords.

La triste verità è che tante volte chi ti dice che fare advertising su Google costa poco e porta tanto sbaglia, si spera in buona fede.

Certo rispetto ai media tradizionali il costo dell’advertising online è davvero incomparabile, ma se pensi che con 50€ al mese riuscirai a quintuplicare le tue vendite è meglio che ti siedi…

Come Funziona Veramente Google AdWords

L’advertising, specialmente online, richiede una grossa conoscenza del proprio pubblico. La possibilità di rivolgere ad utenti specifici annunci altamente in linea con la loro ricerca necessita che tu per primo sappia cosa è giusto per chi è dall’altra parte dello schermo.

Nella pubblicità offline (tv, radio e giornali) spesso si spara sul mucchio (nel senso che non è possibile targetizzare perfettamente l’audience). Ad esempio, quante volte ti capita di vedere pubblicità rivolte all’altro sesso?

Con l’adv online questo si può evitare. Ma devi sapere a chi ti stai rivolgendo, come parla e cosa vuole trovare una volta arrivato sulla tua pagina.

Eh si, perché la tua pagina deve rispondere ad un’esigenza specifica. Non basta mandare la gente ad una pagina a caso del sito e sperare che converta… devi convincerla!

Inoltre per ottenere buoni risultati devi avere un budget che ti permetta di essere visibile; Eh si, ci sono anche i competitors su AdWords! Non mi dire che non lo sapevi.

Quindi per una campagna efficace dovrai creare annunci specifici, selezionare le parole chiave giuste, allocare un budget idoneo alla campagna e creare landing page che spingano gli utenti a fare quello che vuoi TU.

E molto spesso quello che non ti dicono sulle adv è che funzionano benissimo se vengono impostate bene

Ti spiego subito:

Se stai facendo una ricerca su Google perché un paio di scarpe ti ha incuriosito, tu stai facendo una ricerca a scopo informativo e non con lo scopo di acquistare.

Quindi se per caso clicchi sul risultato a pagamento di qualche azienda per loro tu sei un costo!

Spoiler: Ci sono diverse strategie per evitare che i click di utenti come te gravino sul conto del negozio, ma se la campagna è stata impostata dal “cuggino” di turno probabilmente queste strategie non sono state prese in considerazione…

Ed ecco che si arriva al punto… Se non sai come funziona Google AdWords il tuo budget è a rischio.

Quello che davvero non ti dicono

Chi cerca di convincerti a fare pubblicità su Google o su Facebook spesso ti racconta storie fantastiche, ma omette di dirti che i 50€ al mese per fare advertising contano molto poco…

Purtroppo fare pubblicità su Google costa perché necessita di una strategia di web marketing. Una strategia che ti permetta di crearti un nome tra gli utenti della tua nicchia e spingerli ad entrare nel tuo e-commerce, fidelizzarli e poi convertirli.

Fermo. Rileggi il punto precedente da “Purtroppo” e ricominciamo…

In quelle poche righe c’è il mistero per il quale tante campagne non portano nulla: Una strategia!

strategia adwords

Non basta fare traffico per portare un e-commerce in attivo, ne basta raccogliere 1000 mail per far convertire i visitatori. Ed è quello che invece molti vogliono farti credere.

Quando ti dicono “ah la tua campagna questo mese ha avuto un CTR (percentuale di clic sulle visualizzazioni) del 5%”, chiedi di vedere quante conversioni ha generato.

Perché fondamentalmente è li che si nasconde il trucco. Per fare un titolo acchiappa click non ci vuole una scienza, ma effettivamente quei click (che ovviamente hai pagato) che ROI (ritorno sull’investimento) hanno portato?

Li capisci come procede…

Spendi di più di quello che guadagni? Allora c’è un serio problema!

Le strategie di cui ti parlavo servono proprio ad evitare tutto questo. Hanno obiettivi diversi, funzioni diverse e metriche di confronto diverse.

Vuoi far conoscere il tuo brand? Allora porta tante persone sul tuo sito web. Poco importa se non convertono, a questo livello del funnel comunicativo (awareness) è molto difficile spingere un visitatore a convertire.

Vuoi creare leads? Allora crea landing page e cattura i loro contatti!

Vuoi convertire? Beh, vendigli i tuoi prodotti 😉

La Struttura del Funnel

Per vendere attraverso il sito web, la pubblicità da sola non basta.

Una delle cose fondamentali a cui bisogna assolutamente prestare attenzione è la struttura del funnel del tuo sito web!

C’è un articolo molto interessante su TagliaBlog che spiega quale è il giusto approccio al funnel sul web, ti consiglio di leggerlo.

Certo, attraverso la pubblicità si possono inviare messaggi mirati ed indirizzare le persone alle pagine con i prodotti più adatti alle loro ricerche, ma non è detto che questo basti a vendere.

Per riuscire nello scopo dovrai strutturare un funnel comunicativo.

come funziona google adwords - funnel

Passo 1: Awareness

Fai in modo che i tuoi utenti siano consapevoli della tua presenza online.

Le persone che ogni giorno visitano le tue pagine molto probabilmente non saranno tutte interessate ad acquistare, ma potrebbero avere necessità diverse l’una dalle altre.

Durante questa fase della comunicazione l’obiettivo è quello di individuare il target di utenti che visita i tuoi post od i tuoi prodotti ed aumentare la portata della tua comunicazione.

Quasi certamente non convertiranno, ma avranno la consapevolezza della tua presenza sul mercato.

Passo 2: Consideration

L’utente interessato ai tuoi contenuti sarà più propenso ad interagire con te; Scriverà mail per richiedere informazioni, si iscriverà alla newsletter oppure commenterà e condividerà i tuoi articoli.

Ora però dovrai fare una cosa fondamentale: catturare le sue informazioni.

Come?

Tra le decine di strumenti a disposizione, la migliore forse rimane sempre la newsletter. Se vuoi qualche informazione in più ho scritto un articolo su come fare newslettering proprio qualche giorno fa.

In sostanza: cattura tutte le informazioni che ritieni più utili.

Solo così potrai comunicare direttamente con il diretto interessato e capire le sue necessità.

Passo 3: Conversione

Un buon numero di leads ti permetterà di creare ads più precise, meno costose e con tasso di conversione maggiore rispetto allo sparare nel mucchio… Mio padre dice sempre: è più facile pescare in un acquario che in un lago.

Se ci pensi riassume tutto in pochi punti:

  • sai qual è il tuo target di mercato
  • sai quali sono gli interessi ed i comportamenti comuni
  • sai quale am… scusa volevo dire sai quale tipo di comunicazione usare 😉

Ricapitolando…

Google AdWords è uno strumento potentissimo, ma il rischio di perdere tanti soldi è davvero dietro l’angolo.

Il mio consiglio è quello di affidarsi ad un’agenzia esperta che possa strutturare l’attività di advertising per raggiungere l’obiettivo finale: la conversione.

Certo, l’amico “smanettone” a basso costo fa davvero gola, ma la differenza la vedrai nei risultati ottenuti. Purtroppo la qualità si paga e spesso per ottenere risultati è necessario fare uno sforzo (€) per ottenere un ritorno all’altezza delle aspettative iniziali.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *